Una collezione emozionale di opere di artisti contemporanei di qualità

Americana III
Francesco Surdi

100,00

Stampa laser su carta
15×21 cm, 2015
Firmata dall’artista

Opera unica fornita di certificato d’autenticità.
Scrivi una mail per maggiori informazioni o concordare altre modalità di consegna.

Francesco Surdi (Partinico, 1986) è un artista tra i più rappresentativi della nuova scena siciliana. La sua ricerca attraversa il disegno, la scultura e la stampa di pezzi unici con stampanti laser corrotte dall’uso massivo. In quest’ultimo caso i rulli della stampante accarezzano il foglio con dilatati errori di battitura e campiture disfunzionali.
La materia depressa e scompaginata dei gruppi scultorei, si rivela attraverso un processo di mimesi delle superfici, della pelle, del tessuto connettivo di organismi e sedimenti del mondo conosciuto. Paraffina, argilla, marmi e gessi policromi sono provati da immersioni e scavi, alte temperature, agenti atmosferici, erosioni e velature.
I disegni assecondano la medesima ricerca su superfici erose e spaccate da un ripetuto errore di codifica e rappresentazione. Sono soggetti rocciosi effimeri, trasparenti, o probabili ombre.
Nel corso degli ultimi anni ha preso parte a diverse mostre in spazi pubblici e privati: Galleria Vannucci (Pistoia), Palazzo Reale (Milano), MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo (Roma), Museo Riso (Palermo), Rizzuto Gallery (Palermo), Galleria Francesco Pantaleone (Palermo), Zelle Arte Contemporanea (Palermo), Galleria Adalberto Catanzaro (Bagheria).